Tattoo Blackwork | La nuova moda dei tatuaggi e' qui per restare


Vista la loro recente popolarità i tatuaggi Blackwork sono considerati la nuova moda del tatuaggio moderno. Molti non sanno pero' che le loro origini sono in realtà molto antiche, e possono vantare un ricchissimo background.


COSA SONO I TATUAGGI BLACKWORK?

La tecnica blackwork utilizza linee marcate e colore nero molto solido, il colore nero e' utilizzato sia per le linee di outlining sia per le sfumature. Generalmente i tatuaggi blackwork raffigurano composizioni geometriche o sfumature in dotwork.


LE ORIGINI

Come molti stili di tatuaggi anche il blackwork vede le sue origini diversi secoli fa, si data la sua nascita, infatti, circa 2 mila anni fa con il tatuaggio Polinesiano.

I primi ad utilizzare 'all-black' nei tatuaggi furono infatti le tribù polinesiane che utilizzavano i tatuaggi come una vera e propria forma di comunicazione per esprimere la propria identità, il proprio credo religioso e la propria posizione in battaglia.


L'OCCIDENTE

Il tatuaggio polinesiano diventa conosciuto e popolare nell'occidente dal diciottesimo secolo in poi. L'esploratore inglese James Cook, infatti, a seguito di un suo viaggio a Tahiti conosce questo fenomeno e ne rimane tanto affascinato da portarlo ed introdurlo anche in Europa.

Il tatuaggio Polinesiano diventa particolarmente popolare tra i marinai ed i minatori europei.

Per molti anni il tatuaggio blackwork rimane una pratica per classi sociali minori e di basso livello.


IL BLACKWORK CONTEMPORANEO

Al giorno d'oggi il blackwork e' invece diffuso in tutto il mondo e molti studi di tatuaggi e tatuatori internazionali deciso di specializzarsi unicamente in questo stile.


Ovviamente le varianti sono tantissime ma il fulcro rimane sempre nell'utilizzo del solo inchiostro nero sia nelle linee che nelle sfumature, la differenza nei lavori dei diversi tatuati sta nel design prescelto e nella stesura del colore. Molti scelgono un nero molto forte e netto nei riempimenti, si parle dunque di blackout, altri scelgono sfumature più delicate sfociando nel Dotwork.


Considerando tutte le diverse tecniche di blackwork possiamo raggruppare le più popolari in cinque categorie:


1. Tribale

2. Geometrico

3. Blackout

4. Negative Space

5. Cover-up


eccovi alcuni esempi di ciascuna categoria:



Tatuaggio Geometrico - by Antonella_Bubble

Negative X-ray tulip - by Antonella_Bubble


cover-up / blackout - by Antonella_Bubble

FB: materainktattoo | antonella_bubble

IG: materainktattoo | antonella_bubble



56 views
  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle

MATERA INK TATTOO STUDIO

Via Lucana 155A - 75100 - Matera |  Tel. +39 371 370 7117 |